mercoledì 25 luglio 2012

TEMPO DI CONSERVE...ZUCCHINE TROMBETTE SOTT'OLIO



Che bella la primavera e l'estate quando gli orti sono ricchi di frutta,verdura e ortaggi.
Ed è una meraviglia sapere che tutti questi sapori,colori ce li possiamo trasportare in inverno grazie alle conserve.
Io amo le zucchine trombette e questa ricetta è semplicissima.
In inverno quando aprirò questo barattolo sarò felicissima grazie ai profumi che sprigionerà..e sarà più semplice attendere la primavera.
Andiamo in cucina e vediamo come si prepara questa delizia..

Ingredienti per un barattolo da 500g:

-1 zucchina trombetta da 700g
-500g di vino bianco
-500g di aceto bianco
-circa 1/2 l di olio evo (io OLIO DANTE)
-menta fresca qualche foglia
-1 foglia di alloro
-1 spicchio d'aglio
-origano e sale q.b.
-un paio di grani di pepe nero

Preparazione:

Lavare e spuntare la zucchina.
Tagliare la zucchina a tocchetti.
Mettere in una pentola tutto l'aceto e il vino e i grani di pepe nero.
Quando inizia a bollire salate e aggiungete le zucchine e fatele scottare per due minuti,scolarle immediatamente, stenderle su un canovaccio e fatele asciugare per bene(il sole del mattino sarebbe l'ideale)per almeno sei ore.
Quando sono asciutte procedete a metterle in un arbanella di vetro sterilizzato.
Procedete ad inserire le zucchine a strati premendo per compattarle.In ogni strato procedete ad aggiungere foglie di mentuccia fresca,origano e un pezzettino d'aglio.
Procedete a strati fino alla fine.
Nell'ultimo strato mettete una foglia di alloro e procedete a riempire l'arbanella di OLIO EVO DANTE  pressando molto bene affinchè non ci sia aria.
Chiudete ermeticamente e lasciate una notte l'arbanella capovolta, il giorno dopo riponete la conserva in un luogo fresco al buio(la cantina sarebbe perfetta).Attendete l'inverno se ce la fate...
Buon appetito!









6 commenti:

  1. Che buone! Hai ragione, il problema e' conservarle per l'inverno! Io cerco di nascondere i vasetti di sott'oli che faccio negli angoli piu' remoti e sperduti della dispensa, nella speranza di dimenticare tutto e ritrovarmeli poi piu' in la' magari da mettere sulla tavola a natale.

    RispondiElimina
  2. e'bello conservare quello che tra qualche mese diventa un vago ricordo, mettere nei barattoli sapori, odori e profumi!

    RispondiElimina
  3. ciao! sei uan dei 15 blogger del guest blog id luglio! ricordati a fine mese di andare a controllare chi ha vinto perchè potresti essere tu!
    ecco qui il link al guest blog:
    http://melacannella.blogspot.it/2012/07/guest-blog.html
    un bacione cara!

    RispondiElimina
  4. Un bacione a te e grazie mille!

    RispondiElimina
  5. hai ragione è proprio tempo di conserve, come questa squisita che hai preparato, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Io li faccio ogni anno perchè sono buonissimi.

    RispondiElimina